IL PROGRAMMA

Lunedi 30 Maggio 2016, alle ore 10.30, in Piazza Principe di Piemonte, a Grottaglie, verranno donati ben 6 DAE alle scuole in modo che tutti gli istituti saranno cardioprotetti e altri 6 DAE verranno posizionati in alcune piazze di Grottaglie: in tutto una donazione di ben 12 DAE con Totem e teche per alloggiarle.

La manifestazione di consegna da parte del Presidente della Onlus Dott. Salvatore Lenti e di tutti i soci della Associazione avverrà alla presenza del Sindaco di Grottaglie Avv. Ciro Alabrese, del Direttore Generale della ASL Taranto Dott. Stefano Rossi, del Vice Primario del Sistema 118 Taranto Dott. De Stratis, del Provveditore agli Studi di Taranto Dott. Cataldo Rusciano, di tutti i Presidi, Dirigenti, ragazzi e genitori delle scuole cittadine, delle Forze dell’Ordine locali. Sono stati invitati anche i quattro candidati sindaci alle imminenti elezioni come impegno morale di affidamento di questi importanti dispositivi salvavita. È prevista la partecipazione di un testimonial a cui un DAE ha salvato la vita al figlio.

Nell’occasione della cerimonia verranno riconosciuti Soci Onorari dell’Associazione: Roberto Cifarelli, Vitaliano Mancini, Angelo Nuzzo e Massimo Quaranta per la particolare benemerenza dimostrata nei confronti dell’Associazione Medici per San Ciro Onlus e per l’alto valore morale di umanità nei confronti della comunità.

I ragazzi delle scuole di Grottaglie, coordinati dai loro insegnanti, saranno protagonisti con saggi musicali e canori per rendere la cerimonia ancora più festante e gioiosa. Questa iniziativa segue le precedenti iniziative che hanno visto donare 4 Totem con DAE nelle piazze e 12 installati in luoghi pubblici e scuole.

Lavori in corso a Grottaglie per l’installazione dei nuovi DAE donati da Medici per San Ciro

 

VENTOTTO DAE PER GROTTAGLIE PER 979 ANGELI DEL SOCCORSO

 

Dal 30 Maggio 2016 con ben 10 DAE nelle piazze pubbliche, 3 nelle vetture delle forze dell’Ordine, 2 in locali pubblici e 13 nelle scuole… con in tutto ben 28 DAE la Città di Grottaglie diventa la prima Città Cardioprotetta della Puglia e inizia a rappresentare anche nel panorama italiano un buon punto di riferimento. Ogni luogo sarà indicato da un cartello verde con il simbolo della presenza del DAE in modo da renderlo visibile a tutti.

Inoltre, sempre grazie agli istruttori soci della nostra Onlus, Pino Castellana, Dora Chimenti, Lea Galeone e Annamaria Notaristefano, sono stati formati ben 979 cittadini all’utilizzo del DAE… veri e propri angeli del soccorso e a Giugno ci saranno altri corsi che ci permetteranno di superare abbondantemente il numero di 1000.