Share This:

In tutti questi anni abbiamo sempre offerto uno spazio in cui i problemi sanitari potessero incontrare le esigenze della popolazione, sotto l’egida del Nostro Santo Patrono. Abbiamo creduto che l’Etica di una corretta amministrazione si potessero coniugare con il bisogno della popolazione ed abbiamo offerto l’esempio del nostro Santo nel venire incontro ai bisogni di chi soffre. Per questo durante la Festa di San Ciro abbiamo invitato gli Amministratori Pubblici a confrontarsi nel bene con le esigenze reali della nostra comunità.
Quanto è avvenuto in questi ultimi anni nell’Amministrazione della Sanità è fonte per noi di estrema preoccupazione. Si è voluto procedere alla riduzione della spesa sanitaria in maniera indiscriminata senza offrire adeguate misure di compenso e, soprattutto, si è voluto imporre quanto deciso senza ascoltare le voci di quanti operano sul territorio ed interpretano i bisogni della popolazione.
Quanto è avvenuto a carico dell’Ospedale San Marco è all’antitesi di una corretta Amministrazione della Cosa Pubblica.
In pratica si ridimensiona e si avvia alla chiusura un Ospedale dotato di una sua storia e di una sua individualità, costato il sacrificio di tanti grottagliesi, costato tante risorse economiche, senza offrire una adeguata alternativa per il futuro e con enormi incongruità con le esigenze della nostra popolazione.
Noi chiediamo agli Amministratori Pubblici di continuare ad incontrarsi ed esprimere la preoccupazione della nostra comunità sul futuro dell’Ospedale San Marco ed ai Grottagliesi di prendere coscienza del bene inestimabile che questo Presidio ha rappresentato e rappresenta oggi per la nostra Comunità.
Per questo invitiamo tutti i Cittadini, Medici, Infermieri e Operatori Sanitari a partecipare all’incontro, organizzato dal Comune di Grottaglie e da ANCI Puglia, che si svolgerà Sabato 19 Marzo 2011, alle ore 18, presso la Sala Consiliare del Comune.

Grottaglie, 16 Marzo 2011

Documento Finale