Share This:

Il Progetto QU.A.D.R.O. (QUestionario Autovalutazione Del Rischio di Osteoporosi) nasce grazie alla collaborazione del libero Comitato “Medici per San Ciro”, dell’Associazione SOROPTIMIST INTERNATIONAL del Club di Grottaglie e dell’Assessorato alle Politiche della Solidarietà di Grottaglie, con il patrocinio dell’Ordine dei Medici della Provincia di Taranto, del Ministero della Salute e della FADOI (Federazione delle Associazioni Dirigenti Ospedalieri Internisti).
E’ stata effettuata per 15 giorni, da Domenica 28 Ottobre a Domenica 11 Novembre 2007 una Campagna di Educazione Sanitaria sul rischio di Osteoporosi rivolta a tutta la cittadinanza di Grottaglie, con la distribuzione di 10000 questionari anonimi di Autovalutazione sul rischio di osteoporosi (con 7 domande a cui rispondere), in tutti gli studi dei Medici di Medicina Generale, nell’Ospedale San Marco di Grottaglie, presso i Distretti Sanitari, presso il Palazzo del Comune, nei locali delle attività commerciali, nelle Associazioni di Volontariato, nelle scuole ed in altre realtà cittadine: tutti coloro che erano interessati hanno compilato i questionari ed hanno lasciato i loro dati in un contenitore e loro stessi hanno potuto calcolare il loro rischio ed avere dei consigli utili rispetto al punteggio del loro rischio.
Sono stati raccolti circa 4000 questionari, che corrispondono al 12% della popolazione generale di Grottaglie e i dati, analizzati da un Comitato Scientifico, presieduto dal Dottor Salvatore Lenti, verranno presentati Martedì 29 Gennaio 2008 alle ore 17.00 presso il Castello Episcopio a Grottaglie, nell’ambito della 3° Edizione Medici per San Ciro, dove ci sarà un Convegno rivolto a Medici e popolazione, che avrà il seguente programma:
Saluti da parte dell’Assessore alle Politiche della Solidarietà Luciano Santoro, dell’Arciprete della Collegiata Don Domenico Lorusso, del Direttore Generale ASL TA1 Dott. Domenico Colasanto, del Sindaco di Grottaglie Dott. Raffaele Bagnardi ed infine della Dott.ssa Teresa Rissante Intermite, Presidente del Club di Grottaglie del Soroptimist International.
La moderazione scientifica sarà guidata dal Dott. Cosimo Nume, Presidente Ordine dei Medici di Taranto, dalla Senatrice Dott.ssa Monica Bettoni, Direttore Generale dell’Istituto Superiore di Sanità e dal Dott. Carlo Nozzoli, Vice Presidente Nazionale della FADOI. Le relazioni scientifiche avranno il seguente iter: il Dott. Salvatore Castri, Medico di Medicina Generale di Grottaglie e la Dott.ssa Francesca De Giorgio, grottagliese ma Dirigente Medico in Reumatologia a Pistoia ci illustreranno la giusta gestione diagnostica e terapeutica di casi alcuni casi clinici; il Dott. Ciro Vestita, Medico Dietologo e Fitoterapeuta dell’Università di Pisa, nato a Grottaglie ed esperto Consulente da tanti anni per Rai Uno, ci indicherà quale è il corretto stile di vita alimentare nella prevenzione dell’Osteoporosi; il Dott. Salvatore Lenti, anche egli grottagliese ma Dirigente Medico presso l’Ospedale di Arezzo, illustrerà i dati finali del suo Progetto QUADRO ed il Dott. Nicola Annicchiarico, Primario Ortopedico parlerà delle novità terapeutiche e riabilitative delle fratture ossee.
Seguirà un dibattito pubblico coordinato dal Dott. Antonio Gaglione, Sottosegretario alla Sanità e dal Dott. Antonino Mazzone, Presidente Nazionale della FADOI.
Le conclusioni verranno affidate alla Vice Gouverneur Europeo Soroptimist International, Prof.ssa Assunta Semeraro.
Tra tutte le domande pervenute verrà premiato con una borsa di studio di 1000 euro, offerta dall’Amministrazione Comunale di Grottaglie, il più giovane e meritevole laureato in Medicina di Grottaglie nell’anno solare 2007. La premiazione verrà effettuata dalle Autorità e dal Dott. Fernando Valente, emerito Medico di Medicina Generale di Grottaglie.
Infine il Prof. Giovanni Lenti, nato a Grottaglie, artista affermato e residente a Treviso, offrirà a tutti i giovani laureati una sua originale opera in ceramica raffigurante il girasole, simbolo del libero Comitato Medici per San Ciro.
Questi Progetti fanno parte della fattiva collaborazione tra l’Assessorato alle Politiche della Solidarietà, il libero Comitato “Medici per San Ciro” e le Associazioni di Volontariato presenti ed operanti sul territorio grottagliese, per effettuare delle Campagne di Educazione e Prevenzione Sanitaria.